Ho iniziato a fare astrofotografia agli inizi degli anni 70 con fotocamere ferme su cavalletto, usando  ottiche a corta focale e pellicole molto sensibili per riprendere le costellazioni. Successivamente ho costruito accrocchi per rudimentali moti orari ricavati da motorini timer delle lavatrici  e degli orologi delle insegne luminose.  Poi l'acquisto di montature commerciali mi hanno permesso di raggiungere risultati per me soddisfacenti. In fotochimica oltre alle emulsioni commerciali ho usato la Kodak Spettroscopic 103ao/af. e in fine la kodak tecnical pan ipersensibilizzata e la famosa Kodak Multispeed per foto a colori. Oggi lavoro con una montatura ioptron zq25 e una Heq5, dispongo di piccoli strumenti: astrografo newton 6" f/2.8 boren simon, gso r-c 6" f/9,  un apo tecnosky 80mm f/4,3 e un acromatico bresser 120mm f/5, guido con una lacerta mgen, una lvii e camere ccd gestite da PHD2. Lavoro con Camera Asi Zwo 294pro, fotocamere reflex canon 30d modificata Baader e Canon 7d in purezza. Propongo alcune immagini riprese durante la mia lunga attivitàtà. 

m31.jpg
totalità_web.jpg
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now